Lo scatto (incipit de L'inverno del pesco in fiore - Marco Milani
00:00 / 00:00

Incipit.

L’incipit è importante, non fondamentale come qualcuno vuol far credere, ma di certo ha la sua dannata importanza.

E’ la stretta di mano che lo scrittore dà ai suoi lettori e, si sa, c’è stretta di mano e stretta di mano.

Lasciare la mano morta, flaccida, trasmette un senso di pochezza, di lascivia, di abulia dell’anima che non promette nulla di buono.

Una stretta media, forse, può essere ancora più perniciosa quando insincera, perché sa di medietà, di compromesso, di incertezza. Non è sempre così ma può esserlo.

La stretta di mano forte, infine. E’ segno di sicurezza, di vigore, di integrità ma bisogna saperla dosare, perché non sembri un tentativo di sopraffazione.

L’incipit è tutto ciò, una bella stretta di mano che resterà impressa nella memoria del lettore man mano che andrà avanti, pagina dopo pagina.

E magari, fra cinquant’anni, il vostro incipit sarà inserito nella lista dei migliori incipit di sempre…